home / evento / DAL 1 DI APRILE IL RISVEGLIO DEI GIARDINI DI SISSI
 

24 giugno

I 10 PARCHI PIU' BELLI D'ITALIA 2013!» continua...

14 novembre

VILLA LANTE A BAGNAIA È IL PARCO PIÙ BELLO D'ITALIA 2011» continua...

11 maggio

UNA PASSEGGIATA TRA I 10 GIARDINI PIÙ BELLI D’ITALIA» continua...

15 luglio

IL CASTELLO DI RACCONIGI E' IL PARCO PIU' BELLO D'ITALIA 2010!» continua...

» tutte le news

DAL 1 DI APRILE IL RISVEGLIO DEI GIARDINI DI SISSI


Un viaggio sensoriale tra colori e profumi accoglierà i visitatori in uno scenario magico e surreale, in cui natura, cultura e arte si fondono in una sinfonia straordinaria. 

Al via il 1° di aprile, la nuova stagione dei Giardini di Castel Trauttmansdorff (Merano, Bolzano), nella cornice dello splendido giardino botanico di Merano, arricchita dall’esposizione fotografica internazionale IGPOTY e dalla mostra del Touriseum “Sui passi, pronti, via!”, oltre ad altre interessanti novità. 

Quest’anno i Giardini di Castel Trauttmansdorff di Merano riaprono al pubblico, con una veste nuova e meravigliosa. 

Sabato 1 aprile 2017, la fioritura rigogliosa di oltre 300.000 fiori, tra cui tulipani, narcisi, viole, papaveri d'Islanda e nontiscordardimè, renderà ancora una volta unico e suggestivo il panorama della meta turistica più visitata dell’Alto Adige. 

Un giardino di 12 ettari dedicato a tutte le piante del mondo, arricchito da ben 7 km di passeggiate ed una splendida enciclopedia botanica vivente, accoglierà i visitatori dei cinque continenti regalando un’esperienza che coinvolge i cinque sensi. Profumi e colori sempre nuovi col mutare delle stagioni sono racchiusi in una cornice di 10 padiglioni artistici, affiancati da un anfiteatro con vista spettacolare sulle cime nevicate di montagne di 3000 mille metri ed installazioni assolutamente uniche. 

Ad aprire le porte ai visitatori, vicino al Binocolo di Matteo Thun, il Giardino degli Innamorati, inaugurato nella scorsa stagione, in occasione del 15° anniversario, permetterà di immergersi in un percorso circolare per intraprendere un vero e proprio rituale dedicato all’incantesimo dell’innamoramento, tra piante e opere d’arte, che emanano fascino e sensualità. Un vero gioiello incastonato nel bosco di roverelle, ideale per risvegliare ricordi ed emozioni, tra l’ispirazione di un’allusione letteraria e una scultura celebrante l’amore, perfettamente integrate con la natura circostante. 

Arte, natura ed intrattenimento saranno i protagonisti della sedicesima edizione dei Giardini di Sissi. L’incantevole panorama altoatesino verrà quest’anno coronato da 50 affascinanti scatti fotografici di parchi e giardini europei, tra i migliori al mondo, trasformando l’anfiteatro nel palcoscenico dell’esposizione internazionale IGPOTY 10. Inaugurata a Londra nei famosi Kew Gardens e scaturita dal concorso “International Garden Photographer of the Year”, la mostra sarà così una magnifica occasione per riflettere sull’arte fotografica e sulle immagini nel dettaglio di selezionati fotografi professionali e semplici appassionati, che si sono contraddistinti per un alto livello artistico e qualitativo. 

Visite guidate nei giardini Non mancherà la possibilità di seguire dei tour studiati ed organizzati ad hoc per le esigenze dei visitatori. Un’ampia gamma di scelta fra passeggiate botaniche giornaliere, visite personalizzate per scoprire curiosità del mondo delle piante, tour per bambini valorizzati da attività pratiche, si arricchirà di gite serali e camminate alla scoperta delle libellule. 

Dopo l’apertura ufficiale della stagione 2017, prevista per sabato 1 aprile, i Giardini di Castel Trauttmansdorff rimarranno aperti al pubblico fino al 15 novembre. 

Per scoprire le nuove tariffe e gli orari d’apertura basta collegarsi al sito web: www.trauttmansdorff.it