home / evento / Apertura Parco Giardino Sigurtà
 

24 giugno

I 10 PARCHI PIU' BELLI D'ITALIA 2013!» continua...

14 novembre

VILLA LANTE A BAGNAIA È IL PARCO PIÙ BELLO D'ITALIA 2011» continua...

11 maggio

UNA PASSEGGIATA TRA I 10 GIARDINI PIÙ BELLI D’ITALIA» continua...

15 luglio

IL CASTELLO DI RACCONIGI E' IL PARCO PIU' BELLO D'ITALIA 2010!» continua...

» tutte le news

Il Parco del Giorno

Parco Colletta

Il Parco Colletta si estende tra la confluenza della Dora Riparia e della Stura di Lanzo in sponda sinistra del Po, nel territorio del comune di Torino. 


» approfondimento


Apertura Parco Giardino Sigurtà


Giovedì 8 marzo riapriranno i battenti del tesoro verde, festeggiando il quarantesimo anno di apertura al pubblico. Ingresso gratuito per tutte le donne l’8, il 9 e il 10 marzo. 

Parco Giardino Sigurtà (Valeggio sul Mincio, VR)

Giovedì 8 marzo 2018, dopo la chiusura invernale, riapriranno i cancelli del Parco Giardino Sigurtà, tesoro che si estende per 600.000 metri quadrati di prati, boschi e straordinarie fioriture stagionali, come la ormai famosa Tulipanomania, con oltre un milione di coloratissimi tulipani accompagnati a giacinti, muscari e narcisi, 30.000 rose sul Viale delle Rose e centinaia di ninfee nei 18 specchi d’acqua. 

Come da tradizione, sarà un inizio dedicato al mondo femminile: il Parco omaggerà l’entrata alle visitatrici l’8, il 9 e il 10 marzo 2018 per celebrare insieme la Festa della Donna. Sarà l’occasione per regalarsi una rilassante passeggiata scoprendo il risveglio della natura, tra i primi narcisi e tulipani, e i luoghi ricchi di fascino e storia come il Grande Tappeto Erboso, la Grande Quercia, l’Eremo e il Castelletto, Labirinto e molto altro ancora! 

Per la prima domenica di apertura, 11 marzo, si terranno due visite guidate gratuite alla scoperta del Giardino (previo acquisto del biglietto di entrata), e tutti i visitatori saranno accompagnati dalle delicate voci dei bambini della Galassia dei Cori dell’Antoniano di Bologna. Le visite guidate si terranno alle ore 10.30 e alle ore 14.00 e saranno formati due gruppi, da 50 persone ciascuno. Le prenotazioni avverranno la domenica mattina alla biglietteria. In caso di maltempo la Direzione si riserva il diritto di annullare le visite o di posticiparle a nuova data da destinarsi.