home / i parchi / Villa Contarini
 

Giardini nelle vicinanze


Villa Trento da Schio


Il complesso delle ville da Schio è immerso nel verde di un grande par... continua » 

Giardino di Valsanzibio


VINCITORE 2003. L’esempio raro di giardino simbolico leggibile, di gi... continua » 

Parco di Frassanelle


Il percorso di visita si snoda tra immensi platani e querce secolari. continua » 
cerca
Galleria fotografica

Villa Contarini

Villa Contarini

Via Camerini 1 Piazzola sul Brenta (Padova)

http://www.villacontarini.eu

Nell'Alta Padovana, l'area a confine con le province di Vicenza e Treviso, si incontra un vasto parcho che fa da cornice ad una splendida villa veneta: Villa Contarini a Piazzola sul Brenta. 

Villa Contarini, una delle più imponenti del Veneto, presenta un immenso parco all'inglese di oltre 50 ettari di verde percorso da sentieri ombrosi e con lago artificiale di 5 ettari con al centro un'isola boscosa. L'area ha inoltre una rilevante valenza faunistica, con decine di uccelli stanziali e migratori che vi nidificano regolarmente: aironi cinerini, cormorani, martin pescatori e picchi.


A pochi chilometri da Padova e da Vicenza è la più grande tra le Ville Venete. Forma con la città di Piazzola un unico complesso monumentale scandito da porticati, rogge e peschiere, grandi cortili e opifici ottocenteschi. La Villa si affaccia a sud verso una grande piazza porticata semicircolare. Sul retro si apre un grande parco di 50 ettari con peschiere, laghi e viali alberati. 

Dal 1986 la Villa Contarini è sede della Fondazione Scientifico Culturale no – profit “Giordano Emilio Ghirardi”, mentre l’intero complesso è stato acquisito nel 2005 dalla Regione Veneto che ne ha affidato la gestione diretta all’Istituto Regionale Ville Venete. Le attività che si svolgono a Villa Contarini sono interamente finalizzate al mantenimento della Villa e alla promozione degli scopi istituzionali della Fondazione G. E. Ghirardi.La Villa e’ visitabile tutti i giorni della settimana ed è sede ideale per mostre, convegni, eventi culturali e aziendali.

Dal XVI secolo ad oggi Villa Contarini - Fondazione G.E. Ghirardi e la città di Piazzola sul Brenta, crescendo e mutando aspetto, hanno mantenuto il carattere di una grande reggia aperta al mondo, capace di rispondere alle esigenze del presente conservando i segni e la memoria del passato. Cultura, divertimento e natura, manifestazioni aziendali e feste private, grandi eventi musicali e televisivi, da trent’anni si svolgono nelle sale e nel parco di Villa Contarini. 

Tra gli eventi degli ultimi anni “Schall und Rauch”, mostra interattiva sul suono e sull’acustica in collaborazione con il museo di scienze pedagogiche di Berlino (38.000 presenze in tre mesi), mostre, spettacoli teatrali e concerti in collaborazione con le maggiori compagnie e orchestre d’Europa, eventi aziendali per aziende quali Thompson, Whirlpool, Ferrero, Diesel, Porsche, Fiat, Zambon; eventi televisivi come Festivalbar 1998, incisioni discografiche e videoincisioni (Denon, RAI, Erato), oltre a centinaia tra convegni e incontri istituzionali e feste private. Numerose reti televisive (Rai, Mediaset televisioni commerciali tedesche e giapponesi) hanno documentato la bellezza e i successi di Villa Contarini.

La Villa è sede della Fondazione Giordano Emilio Ghirardi ONLUS, istituzione senza fini di lucro che accoglie e promuove avvenimenti culturali e iniziative di utilità sociale collaborando con istituzioni nazionali e internazionali. I suoi scopi sono sia la ricerca e l'informazione sulla salute e la prevenzione, con particolare attenzione alle malattie degenerative e al cancro, sia la valorizzazione del patrimonio monumentale e culturale della Villa di Piazzola.

Ingresso

adulti € 5,50 

comitive (min. 20 persone)€ 4,50 
ragazzi dai 5 ai 14 anni € 3,50 
anziani oltre i 65 anni € 4,50 

Visita al solo parco: biglietto unico EURO 3,50


Apertura

Periodo estivo 

Dal 1° marzo al 31 ottobre 
Tutti i giorni (domeniche e festivi compresi) 
dalle ore 9.00 alle ore 19.00 
chiusura biglietteria ore 18.00 
Mercoledì chiuso 

Periodo invernale 
Dal 1° novembre al 28 febbraio 
Tutti i giorni (domeniche e festivi compresi) 
dalle ore 10.00 alle ore 16.00 
Mercoledì chiuso 

Ogni ultima domenica del mese Mercatino dell'antiquariato in Piazza P. Camerini. 
Chiuso Natale e Capodanno.


Mappa